Formazione Continua


MC Health Tech ha innovato con la tecnologia PHYSIUM® per più di un decennio, migliorando la meccanoterapia del massaggio attraverso stimoli a Pressione Negativa Pulsata (PNP).

Il nostro approccio basato su prove scientifiche ha portato a trattamenti che utilizzano protocolli riproducibili, garantendo progressi per il fisioterapista della massima efficienza.


La piattaforma di formazione continua digitale ci consente di fornire accesso e competenze a tutta la comunità PHYSIUM®, a tutte le tecniche di trattamento e in ogni momento.

I protocolli di trattamento clinico definiscono chiaramente tutte le aree in cui spicca PHYSIUM®, ma riconoscono anche i limiti della tecnologia.

PHYSIUM®, ma riconoscono anche i limiti della tecnologia.
I risultati dei trattamenti sono evidenziati quando i fisioterapisti applicano l’intera gamma di capacità di PHYSIUM®e comprendono l’importanza di più dettagli come:

  • La potenza (mbar) da utilizzare in base all’unità miofasciale o neuromuscolare da trattare.
  • L’obiettivo del trattamento: antinfiammatorio, restrizione meccanica, tensione miofasciale, stress neurodinamico, edema, fibrosi, ecc.
  • La frequenza d’uso in base al biostimolo richiesto.
  • Posizionamento del paziente in base all’unità da trattare e obiettivo da raggiungere.
  • Scelta corretta della tecnica: passiva o attiva a seconda del muscolo, del nervo, della fascia o dell’articolazione da trattare.
  • Scelta ottimale dell’applicatore in base alla biostimolazione obiettiva e richiesta.
  • Scelta corretta della tecnica di manipolazione con l’applicatore in base al tessuto da trattare.
  • Utilizzo della leva lunga corretta in base alle esigenze del tessuto.
  • La scelta giusta del protocollo di trattamento clinico.

Il nostro team di ricerca e sviluppo, insieme al dipartimento dei trattamenti clinici, raggiunge una continua evoluzione di protocolli di trattamento aggiuntivi, nonché miglioramenti delle tecniche stesse.
Il nostro sforzo mira ad ottenere efficienze a beneficio dei fisioterapisti e dei loro pazienti.

Scroll to top